Riabilitazione in Oncologia

Cancro ed esercizio fisico personalizzato

Forte di un’infinita “avventura” vissuta in prima persona, ho deciso di rendermi utile per aiutare chi - come me - si è trovato ad affrontare una difficile sfida.

Per questo motivo ho approfondito gli studi sulla riabilitazione oncologica.

Riabilitazione in Oncologia

In particolare, ho organizzato un servizio ad hoc di prescrizione dell’esercizio fisico personalizzato per le persone con cancro.

Per chi può essere utile?

  • Chi ha subito un'operazione chirurgica.
  • Chi si sta preparando per un intervento di chirurgia oncologica.
  • Chi sta per iniziare, ha terminato o è attualmente in cura con trattamenti di radioterapia o chemioterapia.

I benefici che l’esercizio fisico è in grado di apportare a persone in condizioni così delicate sia dal punto di vista fisico che psicologico sono straordinari.

Personalmente, l’attività fisica ed il benessere psico-fisico che ne consegue sono stati di grande aiuto: sono stati una marcia in più per affrontare a testa alta la mia “battaglia”.

Al di là delle sensazioni personali, anche la scienza conferma che l’esercizio fisico non è soltanto un trattamento di supporto, ma deve essere parte integrante della terapia oncologica.


La riabilitazione oncologica e l’esercizio fisico personalizzato migliorano la qualità di vita.

I benefici sono innumerevoli: puoi leggere il post dedicato sul mio Blog cliccando qui sotto.



MA… l’esercizio fisico è come un farmaco.

Va assunto nelle giuste dosi.


Per una patologia con una diagnosi precisa, sapendo che esiste una terapia efficace e precisa, prendereste mai un farmaco non specifico?


Le raccomandazioni generiche non bastano.

L’esercizio fisico per le persone con tumore (e non solo) deve essere personalizzato.


Nel 2019 è stato pubblicato un position statement dell’australiana Exercise and Sports Science Australia, il quale ha individuato la necessità di una prescrizione personalizzata dell’esercizio fisico.

La pratica costante di esercizio fisico personalizzato consente di gestire meglio alcuni sintomi della malattia o gli effetti collaterali delle terapie, come il linfedema, la nausea e la fatigue.


Per calcolare la giusta posologia dell’esercizio fisico per le persone con tumore è necessario affidarsi ad un professionista che sappia inquadrare le necessità della persona e gli obiettivi adatti.

Allo stesso modo, sarà importane monitorare costantemente il piano riabilitativo nel tempo, progredendo con gli esercizi o riadattandoli alla situazione individuale.


ATTENZIONE ai ciarlatani e agli abusivi, purtroppo il mondo è pieno di pseudo-uomini che approfittano di situazioni spiacevoli. Verificate sempre l’iscrizione all’albo di riferimento!


Per tutelare la salute dei pazienti e dei professionisti, in questo difficile momento di emergenza sanitaria per il nuovo coronavirus SARS-CoV2, è possibile usufruire del servizio di consulenza online e teleriabilitazione.

Scopri di più...


Bisogno di più informazioni? Contattami.

Image courtesy of WomenFitness.org